Olga di carta e le spaventose vicende di Jum fatto di buio!

Racconti che si intrecciano e che regalano ai bambini il potere della supposizione, dell’immaginazione e della scelta, perché tutti abbiamo sempre la possibilità di scegliere e questo libro ce lo ricorda bene.
Un susseguirsi di metafore che raccontano il dolore della perdita e l’incapacità di riempire i vuoti se non attraverso l’atto stesso della vita. La vita che continua e trova nella condivisione una speranza e nella speranza una via di uscita dalla sofferenza.

Continua a leggere